MIMMO SCOGNAMIGLIO ARTECONTEMPORANEA



                                           Founded in 1995

   

HOME          NEWS          GALLERY          ART FAIRS           EXHIBITIONS          ARTISTS         CATALOGUES          CONTACTS

PRESS RELEASE CANNAVACCIUOLO



 ALFONSO CANNAVACCIUOLO


Composizione naturalmente morta


 

OPENING: 21 GIUGNO 2007

 

PERIODO: 22 GIUGNO - 28 SETTEMBRE 2007

 

ORARI: LUNEDI' - VENERDI', 10.30 - 13.30 / 15-30 / 19.00

 

SEDE: VIA M. D'AYALA, 6 - NAPOLI


 

Alfonso Cannavacciuolo predilige un realismo disincantato in cui ritrae uomini e donne silenziosi e immobili, in attesa di qualcuno o qualcosa;

Sono figure anonime e distaccate , che sottolineano l’isolamento tra i singoli personaggi aldilà della vicinanza fisica: in coppia o in gruppo, le figure sono disposte in sequenza, una accanto all’altra ma ognuna “distante” dall’altra.

L’artista esprime attraverso i suoi lavori un senso di solitudine evidenziato dallo scenario statico in cui persone e oggetti sembrano fluttuare come per inerzia: lo sfondo è vuoto, monocromo, ovattato, con brevi accenni ad architetture e paesaggi di contorno. prevalgono i delicati toni  pastello  in contrasto con la pennellta violenta  utilizzata per annullare la presenza delle figure stesse.

Cannavacciuolo trae spunto da vecchie foto di famiglia ma i suoi dipinti sono lontani dal ritratto tradizionale poichè rappresentano volti dai lineamenti rarefatti o resi irriconoscibili da macchie di colore.

 


Alfonso Cannavacciuolo è nato a Pozzuoli nel 1976; vive e lavora a Napoli. negli ultimi anni ha esposto in numerose fiere d’arte in italia e all’estero (artissima-torino, artefiera-bologna, fiac--parigi, riparte - roma e napoli). ha partecipato alla rassegna di incontri con l’arte contemporanea “pezzi unici modernissimi” con una mostra personale – (multicinema modernissimo napoli, 2005).