MIMMO SCOGNAMIGLIO ARTECONTEMPORANEA


Founded in 1995

   

HOME          NEWS          GALLERY          ART FAIRS           EXHIBITIONS          ARTISTS         CATALOGUES          CONTACTS

PRESS RELEASE NEUMANN
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine


MAX NEUMANN

 

 

OPENING: 30 OTTOBRE 2007


PERIODO: 31 OTTOBRE 2007 - 7 GENNAIO 2008

 

ORARI: LUNEDI', 15.30 - 19.30 / MARTEDI' - VENERDI', 10.30 - 19.30

 

 


il filo conduttore che unisce i lavori di Max Neumann è la condizione temporale in cui l’uomo vive: l’attesa, il quotidiano, la non-comunicazione, la pessimistica alienazione che deriva dalla sofferenza.  l’artista tedesco esplora gli spazi della solitudine attraverso soggetti simili ad ombre, entità, incarnazioni di una certa condizione umana. l’attenzione si concentra sull’implosione collettiva della psiche umana espressa in figure senza volto, sagome inghiottite dal silenzio, personaggi alla deriva che rappresentano il limite estremo dello sbando e dell’inquietudine attuale e universale. tutto è ridotto a pura essenza,  lo sfondo della tela rimanda a luoghi minimali e silenziosi, il tratto è deciso, il colore è puro e pieno. “dall’assenza di connotati non definiti deriva una maggiore intensità e universalità – dice l’artista – gli individui dei miei quadri pur non avendo occhi guardano chi li osserva”.

diversamente da altri artisti tedeschi suoi contemporanei neumann elude la storia. nelle sue composizioni pittoriche non c’è alcun riferimento preciso ad un tempo o un luogo, nulla e’ riconducibile al prima o al dopo una determinata epoca storica. l’uomo senza volto è un individuo senza tempo perso in un mondo alienato in cui è impossibile scorgere qualsiasi identificazione personale o collocazione storica. soltanto nella più recente produzione dell’artista e in particolare nelle opere di piccolo formato c’è un rimando ad immagini di repertorio riconducibili ad episodi storici salienti.

la nuova personale include 5 tele di grande formato e una serie di piccole opere su tavola.

 


Max Neumann nasce a Saarbruecken nel 1949

 

mostre personali (selezione dal 2003 al 2007):


2003                “capucelle“, kleinheinrich, münster

                        lippische gesellschaft für kunst, detmold villa wessel, iserlohn
                        galleria vidal-saint phalle, parigi
                        galerie schwarz, greifswald


2004                musée d`ixelles, brüssel
                        galerie pascal polar, brüssel
                        galerie röpke, köln


2005                l´espal, le mans
                        galería arnés y röpke, madrid
                        sala pelaires, palma de mallorca


2006                galerie clairefontaine, luxemburg

                        galleria mimmo scognamiglio arte contemporanea, napoli

                        galerie vidal saint phalle, parigi


2007                galeria pascal polar, brussel

                        galleria grimm fine art, amsterdam

                        sala robayera, miengo, cantabria, spagna