MIMMO SCOGNAMIGLIO ARTECONTEMPORANEA



                                           Founded in 1995

   

HOME          NEWS          GALLERY          ART FAIRS           EXHIBITIONS          ARTISTS         CATALOGUES          CONTACTS

L’attività del gallerista Mimmo Scognamiglio nel panorama culturale Napoletano ha inizio a partire dal dicembre del 1995, con l’apertura della galleria "Scognamiglio e Teano". L'esperienza umana e la pratica visiva acquisita lavorando con Lucio Amelio, per più di dieci anni, ha consentito a Mimmo Scognamiglio di definire una propria linea espositiva non legata a tendenze o preclusioni di sorta. Ha concentrato la sua attenzione sia su artisti giovani, portatori di nuovi linguaggi, sia su artisti dalle esperienze estetiche consolidate e di grande spessore internazionale.

Dal novembre 2000 la Galleria diventa "Mimmo Scognamiglio artecontemporanea”, dando inizio ad una serie di attività, improntate sia all’organizzazione di mostre in spazi istituzionali, che all’attività di seminari e incontri intorno ai temi del’arte contemporanea, cooperando con case editrici d’avanguardia e curatori di fama internazionale.

Nel giugno 2007 Mimmo Scognamiglio apre le porte del suo nuovo spazio espositivo a Milano con una mostra personale di Antony Gormley, uno dei più importanti artisti di fama internazionale. La mostra Spacetime apre un area di circa 200 metri quadri in Corso di Porta Nuova, 46/B al primo piano di un palazzo dove risiedono molte altre imprese creative, destinato a diventare un nuovo hub per gli amanti dell'arte. Nel settembre 2011 si sposta ancora negli spazi di Via Ventura, 6 a Lambrate dove insieme ad altre gallerie crea un nuovo polo dell'arte a Milano.

Nel novembre 2015 ritorna in centro nel quartiere Brera ed esattamente in Via Goito, 7 e inaugura la nuova galleria con la mostra dei venti anni di attività della galleria.



The activity of the gallerist Mimmo Scognamiglio in the cultural life of Naples begins on december 1995 with the opening of the gallery “Scognamiglio e Teano”; the human and particularly visual experience acquired working with Lucio Amelio, for more than 10 years, allowed Mimmo Scognamiglio to outline a personal exhibition way. The space of his art gallery, has become an important reference for national and international artists with well-established esthetic experience and for many young artists.

Since November 2000, the gallery became “Mimmo Scognamiglio artecontemporanea” starting a vaste series of activities, planning many shows in public and private spaces, organizing meetings and seminars on art and culture and cooperating with avant-garde publishing houses and curators.

In june 2007 Mimmo Scognamiglio opens the doors to his new exhibition area in milan with a new solo show by Antony Gormley, one of the most significant contemporary artists of international fame. Spacetime opens up an area of 200 square meters in Corso di Porta Nuova, on the first floor of a building housing several other creative enterprises, destined to become a fresh, new hub for art lovers. In September 2011 he moves again in the spaces of Via Ventura, 6 in Lambrate where toghether with others galleries create a new art quarter in Milano.

In november 2015 come back to the center of Milan in Brera quartier and particularly at Via Goito, 7 and opens the new Gallery with the exhibition of Twenty Years activity of the gallery.

  

 

Descrizione immagine